Skip to content

Benvenuto,

Qui trovi tutto il materiale didattico relativo ai tuoi corsi m

Formare in agricoltura digitale: al via il progetto europeo Agritech UE

Il Consorzio QUINN è orgoglioso di partecipare al progetto europeo “Agricoltura digitale per lo sviluppo sostenibile” (Agritech UE) coordinato dall’Università di Pisa. Questa iniziativa, con un budget di 3,5 milioni di euro, punta a costruire un futuro sostenibile per l’agricoltura attraverso la digitalizzazione e l’innovazione responsabile.

Sotto la guida del professor Gianluca Brunori, il progetto Agritech UE riunisce un team internazionale composto da Università di Pisa, Consorzio Quinn, CNR-ISTI, Università di Macerata, Università di Gent, di Atene, di Almeria, di Montpellier, di Praga e diverse imprese Agritech.

Insieme, svilupperemo un catalogo europeo di moduli didattici avanzati che formeranno esperti nell’agricoltura digitale, concentrandosi sull’agroecologia e sulle competenze tecnologiche, agronomiche e socioeconomiche.

Questo progetto rappresenta un’opportunità unica per l’Università di Pisa per qualificarsi in ambito europeo come uno degli atenei di eccellenza sulla tematica dell’agricoltura digitale. Come Consorzio Quinn, siamo lieti di contribuire con le nostre competenze nell’alta formazione e nella progettazione europea.

Scopri di più su Unipi News